Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Gli impossibili 10 giorni di vacanza all'anno

 

calendario infameCi sarà mai un anno perfetto, un anno in cui il calendario non si mangi neanche un giorno festivo mettendolo nel week end? Io non sono un matematico, però...

 

di Pizzi

 

Ok, io non sono un matematico, e con questo intendo dire che già le divisioni con due cifre al divisore mi mettono in difficoltà (però so che cos'è il divisore, wow!).

Sono solo uno che è andato a scuola per troppi anni e lavora con orari da ufficio da molti meno anni, ma comunque troppi (non solo per gli orari da ufficio, anche per il lavoro e basta). E soprattutto, sono uno che non dimentica gli scherzi crudeli del destino, che ogni anno da che sono nato si diverte a fottermi qualche giorno di vacanza. Il peggio per me fu tra fine 2010 e inizio 2011, quando il calendario piazzò Natale e Capodanno di sabato (e Santo Stefano di domenica) facendo ridurre le mie vacanze di Natale a due mezze giornate libere, il 24 e il 31.

 

Anche di recente il caso (sì, sì, come no, aspetta che trovi un matematico e vediamo) ha tirato un tiro mancino, piazzando la Festa della Repubblica di domenica, che se già è una ricorrenza che in pochi calcolano figuriamoci se la metti il giorno prima del lunedì...

 

Va be', comunque, i giorni di festa nazionale a data fissa (quindi non Pasqua e tutte le giornate ad essa collegate) in Italia sono:

 

- 1° gennaio, Capodanno

- 6 gennaio, Epifania

- 25 aprile, festa della Liberazione

- 1° maggio, festa dei Lavoratori

- 2 giugno, festa della Repubblica

- 15 agosto, Ferragosto

- 1° novembre, Ognissanti (aka Halloween...)

- 8 dicembre, Immacolata concezione

- 25 dicembre, Natale

- 26 dicembre, Santo Stefano 

 

Dieci giorni su 365: messa così, sembrerebbe che ogni tanto anche il destino taglia-ponti debba arrendersi e concederli tutti e dieci. Anch'io in effetti lo pensavo, anzi ne ero certo. Allora ho cercato un sito per consultare i calendari degli anni futuri e ho trovato questo (di un liceo di Venezia).

 

Ripeto, io non sono un matematico. E in più perdo la pazienza abbastanza in fretta. Però così, a occhio, non vorrei deludere nessuno ma sembrerebbe che l'anno "perfetto", ovvero senza week end mangiafeste, non l'avremo mai. MAI.

 

Chi non ci crede può scorrere il calendario di anno in anno a partire dal link di prima (ovvero dal 2013). Premesso che quest'anno il destino mangiafeste si è già pappato l'Epifania (spero solo carbone, per te, dalla Befana) e la festa della Repubblica (e l'8 dicembre sarà di domenica...), vediamo un po' a quali vacanze dovranno rinunciare nei prossimi anni quelli che lavorano nei giorni cosiddetti canonici, ovvero dal lunedì al venerdì.

 

- 2014: 1° novembre 

- 2015: 25 aprile, 15 agosto, 1° novembre, 26 dicembre

- 2016: 1° maggio, 25 dicembre

- 2017: 1° gennaio

- 2018: 6 gennaio, 2 giugno, 8 dicembre

- 2019: 6 gennaio, 2 giugno, 8 dicembre

- 2020: 25 aprile, 15 agosto, 1° novembre, 26 dicembre

- 2021: 25 aprile, 1° maggio, 15 agosto,25 dicembre, 26 dicembre

- 2022: 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre

- 2023: 1° gennaio

- 2024: 6 gennaio, 2 giugno, 8 dicembre

 

Ecco a questo punto non ci va una laurea in matematica per rendersi conto che nel 2024 avremo la stessa situazione di quest'anno (e nel 2025 quella del 2014, controllate pure).

 

Quindi in pratica abbiamo cicli di undici anni, durante i quali ogni anno almeno una festa viene inglobata nei week end. L'unica consolazione è che appunto l'anno prossimo tutte le feste saranno infrasettimanali, a parte il 1° novembre.

Ma non prendete impegni vacanzieri per gli altri giorni: pioverà quasi di sicuro.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna