Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'interviste'

La Notte Colorata contro il “fighettume” della Cena in Bianco

Dopo le polemiche per il presunto flash mob finanziato dal Comune, in un quartiere periferico di Torino nasce la Notte Colorata, iniziativa sociale per “teste alte e persone risolute”.

 

A Torino, la scorsa settimana, c'è stata una furente polemica. Una “bufera”, l'ha definita l'organo d'informazione semi-ufficiale della città, ovvero La Stampa.

Leggi tutto: La Notte Colorata contro il “fighettume” della Cena in Bianco

Lo chiamavano bimbominchia: "Onore e disonore"

Prima ho scoperto che la parola "bimbominchia" aveva un inventore ben preciso. Poi l'ho intervistato, con un dialogo interessante per le ricostruzioni e i contenuti. Ora, per completare la "trilogia dei bimbiminchia", devo giustamente dare voce anche a lui, Braindamage, il primo a essere chiamato in quel modo. Stavo per scrivere "il primo bimbominchia", ma lui non sarebbe affatto d'accordo... Ah, non chiedetemi di rivelarvi il suo vero nome: comprensibilmente, preferisce non diffonderlo.

Leggi tutto: Lo chiamavano bimbominchia: "Onore e disonore"

"Niente kappa, per favore" Intervista all'inventore dei bimbiminchia

Dopo aver scoperto chi è l'inventore della parola bimbominchia, sono riuscito a contattarlo. Ecco come il suo "creatore" giudica questo fenomeno sociale. Non bene, ovviamente, a partire dalla storpiatura nella grafia.

Ci abbiamo messo un po', ma alla fine ce l'abbiamo fatta. Dopo uno scambio di mail d'altri tempi, ecco la mia intervista a colui che ha coniato la parola bimbominchia.

Leggi tutto: "Niente kappa, per favore" Intervista all'inventore dei bimbiminchia

Trance - Danny Boyle e lo "stesso film" di sempre

TRANCE - Q&A SESSION WITH THE DIRECTOR

“If you think about it, they are all the same story”

È così che Danny Boyle conclude la sessione di domande e risposte che ha seguito l’anteprima del suo nuovo film, Trance, proiettato venerdì scorso in un cinema di Stratford, l’area londinese sede del Parco olimpico durante London 2012.

Leggi tutto: Trance - Danny Boyle e lo "stesso film" di sempre

Sono la Gente, il Potere li temono. E io li intervisto

"Siamo la Gente, il Potere ci temono": se non sapete di chi sto parlando, forse non avete un account facebook (e neanche twitter). Perché è impossibile che non vi siate mai imbattuti in qualche loro status o immagine o link o sondaggio. In una parola, in qualche loro capolavoro di satira.

Peppecrillo, Ka$ta, Mortizzombi, professoroni, SVEGLIA!!1!!, VERGOGNIA!!!1!... l'elenco dei tormentoni è pressoché infinito, oltre che in continua crescita.

Leggi tutto: Sono la Gente, il Potere li temono. E io li intervisto

Il calcio e Sentimenti: incontro con un pezzo di Storia

Ballarin, Maroso; Grezar, Rigamonti, Castigliano; Menti II, Loik, Gabetto, Mazzola, Ferraris II. Dieci nomi che profumano di storia, per qualunque appassionato di calcio. Dieci nomi che in genere erano preceduti da un altro, altrettanto celebre: quello di Valerio Bacigalupo. Ma non quel giorno, non quell'11 maggio 1947.

Quel giorno di maggio, a poco più di due anni dalla fine della guerra, non giocava il Grande Torino, allo stadio Comunale.

Leggi tutto: Il calcio e Sentimenti: incontro con un pezzo di Storia

Cose che (non) ci hanno fatto ridere nel 2012

L'Italia era un Paese di santi, poeti e navigatori. Era, perché dopo Schettino dei navigatori è meglio non parlare. Decisamente più appropriato sostituirli con i comici, forse.

Ma anche se il titolo "Cose che non fanno ridere" può trarre in inganno, Berlusconi e le sue barzellette non c'entrano. Perché, a differenza di quanto succede(va?) con il cavaliere, qua c'è da ridere. E pure parecchio.

Leggi tutto: Cose che (non) ci hanno fatto ridere nel 2012

La differenza tra "design" e "di design"

Insieme al marketing, è forse la parola anglofona più (ab)usata degli ultimi anni. Un tempo appannaggio di esperti e studiosi impegnati a semplificare la vita delle persone, con la sua diffusione estrema è arrivata a comprendere tutto e il contrario di tutto. Che non è niente, bensì semplicemente l'opposto di ciò per cui era nato, con la Rivoluzione industriale, il DESIGN: ovvero appunto semplicità, chiarezza, usabilità.

Leggi tutto: La differenza tra "design" e "di design"

La scoperta dell'America. Storia di un giovane emigrante di successo

Questa è la storia di uno dei tanti ragazzi che hanno lasciato l'Italia "in cerca di fortuna" all'estero. La storia di Andrea Amoretti, fondatore - insieme ai suoi fratelli - della Amoretti Brothers, un'azienda italo-americana che unisce lo stile italiano, i colori messicani e l'imprenditorialità statunitense per dar vita a prodotti artigianali letteralmente unici.

Andrea è un mio amico, ma in questo caso è soprattutto un esempio.

Leggi tutto: La scoperta dell'America. Storia di un giovane emigrante di successo

Il calcio e il gioco parallelo: le frasi fatte

Chi come me segue il calcio con assiduità sa come funziona, almeno a livello mediatico, tutto ciò che ruota attorno a questo gioco. Le polemiche, le indiscrezioni, le smentite, il mercato, le domande più o meno provocatorie dei giornalisti... Domande alle quali molto spesso calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti rispondono con delle frasi piuttosto vaghe, banali e diplomatiche.

Leggi tutto: Il calcio e il gioco parallelo: le frasi fatte