Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'italia'

Un "eroe" italiano: subisce una multa assurda e non protesta

"Avevo lasciato inavvertitamente aperto il finestrino posteriore destro e non pensavo fosse una colpa da punire con una multa. Ho imparato anche questo, ma non ho voluto fare polemiche".

Forse la notizia è questa, in realtà, più che la multa insensata. Alle contravvenzioni "bizzarre", in fondo, siamo abituati (e lo dico da figlio di uno che ha fatto il vigile per quasi trent'anni); ma a chi paga senza fare polemiche no, proprio non siamo preparati.

Leggi tutto: Un "eroe" italiano: subisce una multa assurda e non protesta

Devo partire

Devo partire. Me lo ripeto da qualche giorno ormai, per calmare il dolore di lasciare la mia terra. Devo. Ma quando vedo la foto della mia fidanzata, le foto di noi due felici, allora la stretta al cuore si fa più forte. Maledetto Paese, mi ripeto.

La mia storia è come tante di una saga che va avanti da anni e non sarà né la prima né l’ultima. I politicanti di Roma la chiamano “fuga dei cervelli”, io ormai la chiamo "esilio forzato".

Leggi tutto: Devo partire

Cronache calabre - I sistemi educativi

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti.

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui) 

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

I SISTEMI EDUCATIVI.

Gli studi di pedagogia sono vani, in Calabria.

Leggi tutto: Cronache calabre - I sistemi educativi

Cronache calabre - La fede e la superstizione

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti. 

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui)

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

LA FEDE E LA SUPERSTIZIONE.

Tra gli uomini presenti in spiaggia quest'anno si è affermata una nuova moda: il rosario in plastica fluorescente.

Leggi tutto: Cronache calabre - La fede e la superstizione

Cronache calabre - La Brasilena

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti. 

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui)

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

LA BRASILENA. 

La Brasilena è un mistero inspiegabile per chiunque risieda sopra Napoli, un liquido sconosciuto che può provocare effetti dirompenti all'assaggio.

Leggi tutto: Cronache calabre - La Brasilena

Cronache calabre - Il ferragosto

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti. 

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui)

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

IL FERRAGOSTO. 

So bene che in Italia, per nostra fortuna, il Ferragosto dal punto di vista culinario è quasi dovunque come il Natale.

Leggi tutto: Cronache calabre - Il ferragosto

Cronache calabre - I saluti

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti.

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui)

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

I SALUTI.

Quando il viaggio finisce (se finisce) ti trovi immediatamente nel bel mezzo di una tempesta: i saluti.

Leggi tutto: Cronache calabre - I saluti

Cronache calabre - L'arrivo

Carlotta ci racconta le sue vacanze in Calabria: un affresco ironico ma anche romantico. Volti, storie, luoghi, strane bevande e piatti abbondanti.

(per leggere gli altri post calabri di Carlotta clicca qui)

Cronache calabre

A dimostrazione che il sud Italia non è meno esotico dell'Oriente

L'ARRIVO.

Al sud ci devi arrivare, innanzitutto. Devi trovare un mezzo di trasporto, individuarlo, sceglierlo, acquistare il biglietto e salirci sopra. Nessuno di questi passaggi è scontato, ragazzi miei.

Leggi tutto: Cronache calabre - L'arrivo

"Mai" dire London 2012 - The Italian job

(Leggi tutti i post live da Londra di Mai T.)

Al lavoro siamo sei italiani e tra le "minoranze etniche" siamo i più numerosi. Chi è venuto qua per fare l’università con la speranza di avere poi prospettive migliori, chi per avere uno stipendio degno di tale nome almeno per alcuni mesi, chi per migliorare il proprio inglese, chi per conoscere ambienti lavorativi diversi e chi è semplicemente partito all’avventura.

Leggi tutto: "Mai" dire London 2012 - The Italian job

"Mai" dire London 2012 - We are gold

(Leggi tutti i post live da Londra di Mai T.)

Ieri è stato il mio primo day off in quindici giorni, finalmente libera da impegni di lavoro e da prove.

Ho appuntamento per le 10.30 di mattina davanti al centro ExCel dove si svolgono le gare di scherma. Ad aspettarmi c’è Giò, un mio amico italiano del lavoro, che mi ha detto che con il nostro pass possiamo andare a vedere le gare gratis.

“Ma sei sicuro?”

“Sì, sì.

Leggi tutto: "Mai" dire London 2012 - We are gold