Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'nadia afragola'

'giorno mondo - Basta crederci

Tutti i grandi scrittori partono con un quaderno di pelle e un importante titolo

J.M. Barrie (Johnny Depp)

Ho tutto in testa ma voglio partire da lontano. Da molto lontano.

Tanti cambiamenti in vista, ok, e di quello se n’era accorto anche il vicino di casa gay e la nonnina della mia amica Umberta del terzo piano. Bene, detto ciò mi mancava qualcosa, per sentirmi vagamente “completa” (amata pazzia).

Leggi tutto: 'giorno mondo - Basta crederci

'giorno mondo - Pelle dura

“Tantissime cose perdiamo per noncuranza, per disattenzione.

Poi le cerchiamo ovunque quando non ci sono più: chiavi, monete, accendini, momenti, occasioni, persone”

Massimo Bisotti

Io non avevo la benché minima idea di chi fosse Massimo Bisotti fino a ieri sera. In bacheca (dannato tu sia, faccialibro...) compare la citazione incriminata come status di una mia amica...

Leggi tutto: 'giorno mondo - Pelle dura

VOCE DEL VERBO MODA – Incontri di stile

Le bucce di banana, la guru di moda Giusi Ferré, l’elegantissima padrona di casa, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, un irriverente Gabriele Ferraris (caporedattore di TorinoSette, ndr), la sublimazione della torinesità nelle sue accezioni più raffinate raccolte in Kristina T, a far domande camuffata nel pubblico e molto altro ancora.

Leggi tutto: VOCE DEL VERBO MODA – Incontri di stile

Ci sono esami per i quali si è studiato 26 anni

Storia di un campione del mondo che vince, che viene derubato di tutto in Africa, che torna a casa grazie ai soldi spediti dal padre, ma che poi vola a Las Vegas, laddove c’è posto solo per i migliori, grazie alla visa per meriti sportivi. Riconquista la vetta, insegna flair per tutto lo Stivale e ogni giorno entra nelle case degli italiani: BRUNO VANZAN.

Piccolo, altezzoso, con cicatrici di vecchie battaglie che porta con orgoglio.

Leggi tutto: Ci sono esami per i quali si è studiato 26 anni

'giorno mondo - Un sogno verticale

“L’idea della fine non assomiglia per niente alla fine”

Nei giorni scorsi mi è capitato di rileggere questa vecchia frase, non ricordo chi le diede i natali ma per fissarla ne feci la didascalia di una foto. Non uno scatto a caso ma una veduta della Mole Antonelliana, in una prospettiva che ne risaltava quanto mai una sua fine non ben precisata. Lo scatto con un cellulare, il mio BB, fu poi post-prodotto grazie all’amico-trasformista Photoshop. Pochi schizzi di luce e il gioco è fatto.

Leggi tutto: 'giorno mondo - Un sogno verticale

'giorno mondo - La malavita degli dei

"La Vita è troppo bella per essere insignificante" *

Charlie Chaplin

Vorrei essere come lui o forse no. Credo che mi accontenterei di condividerne lo stato emotivo nell’istante preciso in cui ha scritto una verità di così ampia portata.

È solo l’epilogo di una riflessione ben più ampia su quello che ognuno di noi dovrebbe fare della sua vita, ma credo basti a rendere l’idea.

Leggi tutto: 'giorno mondo - La malavita degli dei

'giorno mondo - Non scomponibile

“Quando vi dicono di essere voi stessi, magari non esagerate”

Chi mi conosce sa perfettamente che mai affermazione fu più calzante di questa se indirizzata alla mia persona. Potrei tranquillamente declinare ogni critica indirizzandovi verso chi mi diede i natali per le rimostranze del caso, ma i tipi alla Ponzio Pilato non fanno per me - sarà che sono sempre stata così politicamente scorretta.

Leggi tutto: 'giorno mondo - Non scomponibile

'giorno mondo - Per poche persone

Siamo fatti per poche persone*

Elmar Salmann

Non saprei neppure dire con esattezza quando mi sono imbattuta nel primo verso di questa poesia di Elmar Salmann. L’avrà condivisa qualcuno passato per caso sotto il mio stesso pezzo di cielo senza neppure accorgersene. Pochi giorni fa comunque, e onestamente non sapevo neppure chi fosse tal Salmann prima di cedere alla mia maldestra curiosità.

Perché la verità svelata aveva un non so che di familiare.

Leggi tutto: 'giorno mondo - Per poche persone

'giorno mondo - Al contrario

"¡ɐʇsıʌ ıp ıʇund ıɹʇsou ı ossǝds ǝɹɐıqɯɐɔ ɐuƃosıq ǝɹǝɔsǝɹɔ ɹǝd"

Voi starete pensando che mi sono ammattita nella notte... e invece no.

Avete presente (parlo alle donnine in questo piccolo frangente) quando la pennoira (la parrucchiera, per i non piemontesofoni...) di turno ti dice “mettiti a testa in giù” giusto per dare l’ultima phonata a piega ultimata? “Poi tira su velocemente” et voilà... Tutto torna al suo posto.

Bene, è un esercizio che dovremmo provare a fare più spesso.

Leggi tutto: 'giorno mondo - Al contrario

'giorno mondo - Menti criminali

“Alcuni pensano che tenere duro renda forti, ma a volte è lasciarsi andare che lo fa”

Adoro certi momenti della giornata, come il dopo cena in mansarda con il mio libro, la tuta, il buon vecchio Vaio a tenermi compagnia, la tv accesa perché fa colore, i biscotti alla nutella della mamma e l’ennesima puntata (settima serie per l’esattezza, ndr) dell’amata serie tv statunitense di genere poliziesco: Criminal Minds.

Leggi tutto: 'giorno mondo - Menti criminali