Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'opinioni'

Io sono razzista, però...

Io sono razzista. Immagino ce ne siano di peggiori, ma io sono razzista. In compenso, come il sergente istruttore Hartman di Full Metal Jacket, non faccio distinzioni e accetto "gentaglia come negri, ebrei e italiani". Sono razzista perché non ho il coraggio di negarlo e di essere poi smentito dai fatti ogni volta che nego la moneta al lavavetri o al parcheggiatore abusivo, che mi tengo alla larga da un eroinomane in carenza o che faccio finta di niente mentre controllo di avere ancora il portafogli dopo uno scontro con uno zingaro.

Sono razzista, in pratica, per non dover mai trovarmi a pronunciare la classica e squallida frase “non sono razzista, però...”.

Leggi tutto: Io sono razzista, però...

I ciclisti si sono rotti le palle. Ma non solo loro

I ciclisti si sono rotti le palle, e hanno ragione. Perché ogni giorno rischiano la vita, e in decine di migliaia l'hanno già persa, per colpa di chi guida alla cazzo di cane, e non dà la precedenza, e non guarda quando apre la portiera né quando cambia corsia o direzione, e non rispetta le distanze di sicurezza, e parla col telefonino scaccolandosi/truccandosi/specchiandosi ma soprattutto sbattendosene del resto, e va troppo veloce rischiando di ammazzare un povero cristo la cui unica colpa è di girare in bici anziché con qualche quintale di lamiere e plastica a proteggergli il culo.

Leggi tutto: I ciclisti si sono rotti le palle. Ma non solo loro

Credere, sperare, illudersi

Se c’è una cosa che mi dà fastidio, è quando qualcuno dice “se c’è una cosa che mi dà fastidio”. Perché di cose fastidiose io ne potrei elencare centinaia, dalla puntura di una zanzara alla fame nel mondo, e anche perché spesso chi si dice infastidito da una sola cosa (per volta) ha lo stesso equilibrio e la stessa moderazione di un hooligan inglese degli anni ’80 gonfio di birra e di rabbia per le riforme della Thatcher.

Leggi tutto: Credere, sperare, illudersi

Perché il Giglio mi dà i brividi

Un’isola non è mai un luogo di passaggio. Va be’, non sono esperto di rotte aeree internazionali, ma uno scalo durante un volo intercontinentale non vale. Un’isola non è (quasi) mai un luogo di passaggio, perché quando si arriva su un’isola lo si fa per restarci un po’ e poi tornare, in retromarcia, da dove si è venuti.

Leggi tutto: Perché il Giglio mi dà i brividi

Complottisti, vegani, integralisti religiosi e teorie un tanto al chilo

Negli ultimi giorni mi sono “scontrato” un paio di volte, su facebook (ché il sangue comunque mi fa impressione), con persone convinte di avere la risposta in tasca a questioni piuttosto complesse: i vaccini e il veganesimo.

Leggi tutto: Complottisti, vegani, integralisti religiosi e teorie un tanto al chilo

L'amenocheismo che rovina il mondo

“Bisognerebbe buttare tutto e ricominciare da capo. A meno che...”

Ecco riassunto in un luogo comune uno dei più grandi limiti della natura umana: l’amenocheismo. Ovvero, come evitare di risolvere i problemi con soluzioni che hanno l’effetto di un cerotto su un’arteria recisa.

Leggi tutto: L'amenocheismo che rovina il mondo

L'Imu cancellata, l'ultima presa per il culo dei ricchi ai poveri

Possono farti credere che non vogliono le tasse perché gli stessi soldi li utilizzerebbero per assumere tuo figlio, che poverino ha studiato e non trova lavoro.

Possono farti credere che è giusto che se tu risparmi 100 loro devono risparmiare 1.000.000, perché alla fine quando (se) pagano le tasse ne pagano più di te.

Possono farti credere che le tasse servono solo a pagare gli sprechi con cui la Casta si mantiene in vita.

Leggi tutto: L'Imu cancellata, l'ultima presa per il culo dei ricchi ai poveri

I film che non siamo riusciti a vedere fino alla fine

Venti film difficili (molto difficili) da vedere fino in fondo, tra sonnolenza, terrore e disgusto. I primi dieci sono di Mai T., i secondi dieci sono i miei. Anche se ce n'è uno su cui siamo tutti d'accordo: io, lei e almeno il 90% della popolazione mondiale, spero.

Pizzi

 

1. Kill Bill - Quentin Tarantino: facciamoci odiare subito, mi sono addormentata a metà.

Leggi tutto: I film che non siamo riusciti a vedere fino alla fine

Perché sono e resto contraria allo "Svuota carceri"

Con 317 voti favorevoli, 106 contrari e un astenuto è arrivato il via libera della Camera al decreto legge “Svuota carceri”. Il provvedimento torna ora al Senato, che lo dovrebbe votare in via definitiva entro pochi giorni. Contro il dl si sono schierati Fratelli d’Italia, Movimento 5 Stelle e Lega Nord. E pure io.

 

di Daniela Giordanengo

Leggi tutto: Perché sono e resto contraria allo "Svuota carceri"

I 10 libri che non sono riuscita a finire

Dopo aver letto la motivazione di uno degli abbandoni letterari di cui parlo, Pizzi mi ha detto che forse faccio fatica a distinguere tra fantasia e realtà. Può essere. Sicuramente, non riesco a leggere libri che parlano di aspetti che non voglio vedere nella mia realtà attuale e neppure quelli che non parlano di ciò che invece vorrei nella mia vita.

Leggo solo ciò di cui sento il bisogno.

 

Mai T.

 

1. Delitto e castigo - Fedor Dostoevskij: perché ritenevo che Raskolnikov fosse uno incapace di apprezzare ciò che la vita gli offriva di buono. Anni dopo, ho capito che in realtà il motivo per cui il suo modo di agire mi dava così fastidio era che ci vedevo molto di me stessa.

Leggi tutto: I 10 libri che non sono riuscita a finire