Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'opinioni'

Proposta per fermare l'epidemia di vip che scrivono libri

Dopo la chiusura del XXVI Salone del Libro di Torino, che cosa resta a chi ama la letteratura se non un lungo elenco di famosi che arrotondano scrivendo (o facendosi scrivere) libri? Quasi niente, purtroppo.

Ecco allora una proposta per bloccare questa epidemia di vip romanzieri: colpirli in ciò che hanno di più caro, il portafogli.

Leggi tutto: Proposta per fermare l'epidemia di vip che scrivono libri

Il pagellone del concertone di Radio Italia

Sabato a Milano, in piazza Duomo, si è svolto il concerto gratuito organizzato da Radio Italia.

Ecco il pagellone dell'amico Matt.

Bellissimo il concerto organizzato da Radio Italia "solo musica italiana", in piazza Duomo.

Leggi tutto: Il pagellone del concertone di Radio Italia

Sono favorevole ai "biscotti" nel calcio

Sono favorevole ai risultati "combinati" nel calcio. 

Basta il discorso ipocrita, decoubertiniano, utopistico e antico del dovere di impegnarsi sempre e comunque, del provare a vincere. Dell'onore, in pratica. Tutte cazzate che andrebbero benissimo se a giocare fossero dei filosofi, come in quel celebre sketch dei Monty Python, ma che nella realtà diventano quasi offensive.

Intendiamoci: non dico che sia accettabile che tutte le partite siano "aggiustate", ci mancherebbe.

Leggi tutto: Sono favorevole ai "biscotti" nel calcio

L'incubo infinito

Stanotte ho fatto un incubo. Terribile, tremendo, insopportabile. Eppure così reale...

Sono stravaccato sul divano, mentre leggo un mio vecchio post, "I 10 motivi per cui Berlusconi non fa più paura". Più lo leggo, più sento che c'è qualcosa che non mi torna, e non è solo perché mi rendo conto di aver spaventosamente sottovalutato la capacità elettorale di Silvio.

A un certo punto squilla il mio cellulare.

Leggi tutto: L'incubo infinito

La classe digerente del centrosinistra

"Con questa classe dirigente non vinceremo mai" diceva anni fa Nanni Moretti. Adesso che ci penso, però, credo che Nanni abbia sbagliato di poco: più che con la classe dirigente, doveva prendersela con quella DIGERENTE, la vera responsabile dell'eterno fallimento targato (centro)sinistra.

Leggi tutto: La classe digerente del centrosinistra

L'autogol dei programmi polizieschi

C'è una cosa che non ho mai capito dei mille programmi "polizieschi" della tv 2.0 (ma anche di quella prima), dai vari show di arresti in diretta che vanno in onda su DMAX, Italia 2 ed Mtv a format più tradizionali come "Le Iene" e "Striscia la Notizia": ma non capiscono che spesso si fanno degli autogol pazzeschi?

Al netto di toni solenni e/o risate finte, tutti questi programmi mostrano molto spesso il braccio mediatico della legge (a volte attaccato alla spalla polizia vera, a volte semplice

Leggi tutto: L'autogol dei programmi polizieschi

25 aprile: tutti uguali un cazzo!

Ok che abbiamo Gianni Letta premier del governissimo.

Ok che Bersani abbraccia Alfano.

Ok che Napolitano è stato eletto anche con i voti della destra.

Ok, in parte, che è passato tanto tempo, e che anche dall'altra parte c'erano (c'erano?) delle brave persone (tipo Dario Fo).

Però mobbastaveramente con 'sta storia revisionista del 25 aprile come "festa generica della libertà"; e basta soprattutto con l'atteggiamento di chi dice che "partigiani e repubblichini erano sostanzialmente uguali".

Leggi tutto: 25 aprile: tutti uguali un cazzo!

La presbiopia dei politici italiani

Si dice sempre che "la politica è miope", "i politici sono miopi", "è stata fatta una scelta/decisione/valutazione miope"... ma secondo me il problema è l'opposto: i politici e la politica italiana soffrono di presbiopia, non di miopia.

Leggi tutto: La presbiopia dei politici italiani

Thatcher - Il punto di vista di un ex poliziotto scozzese

Neil è un ex poliziotto scozzese, oggi in pensione, che ha anche lavorato per vari anni all’ambasciata inglese di Baghdad; è stato inoltre uno dei miei manager quando ho lavorato per le Olimpiadi di Londra. Una delle persone più affabili, corrette, spiritose e intelligenti che io abbia avuto la fortuna di conoscere. 

Nei giorni scorsi mi ha esposto la sua opinione su Margaret Thatcher.

Leggi tutto: Thatcher - Il punto di vista di un ex poliziotto scozzese

Pd: traditi, traditori e bambini di 6 anni

Poiché leggo che alcuni commentatori (ad esempio Luca Sofri) chiedono: "Ma se i 5 stelle avessero votato la fiducia ad un Governo col Pd quello non l'avreste considerato un tradimento, vero?" ho voglia di fare un'opera di bene e di mettermi a spiegarla come farei con un bimbo di 6 anni.

Leggi tutto: Pd: traditi, traditori e bambini di 6 anni