Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'paolo ponti'

E allora ciao Milan

Questo è un post sullo sport. Anzi, sullo sport più bello del mondo, il calcio.

So benissimo che ci sono cose più importanti, più toccanti, e più necessarie rispetto allo sport e ancora di più rispetto al calcio, che tanto ottenebra la mente di noi brillanti italiani. Quindi chiunque non abbia voglia di parlare di sport perché lo ritiene futile, ancor più parlando di calcio, è invitato a non leggere.

Leggi tutto: E allora ciao Milan

ll Papa si è dimesso: le migliori battute

La notizia del giorno è l'abbandono del soglio pontificio di Joseph Ratzinger, in arte Benedetto XVI, per motivazioni varie ed eventuali, tra cui il peso del suo incarico divenuto ormai insostenibile.

Ma sul web, si sa, la satira corre veloce.

Per cui, tra una blasfemia e l'altra, abbiamo fatto un piccolo riassunto delle migliori battute trovate (e lasciate anonime per evitare proteste tipo "ma quella l'ho scritta io alle 11.49!") tra facebook e twitter, per i palati più e meno fini.

Leggi tutto: ll Papa si è dimesso: le migliori battute

Tornano i Gremlins!

Tornano i Gremlins! Anzi no. Forse. Magari sì. 

Le voci del ritorno dei Gizmo brothers erano nell’aria da tempo, ma finalmente in questo inizio 2013 le cose sembrano aver trovato la giusta direzione.

La Warner Bros e la Amblin, infatti, si stavano corteggiando da un po’ con l’idea, sempre del regista originale di Gremlins, Joe Dante, di rinverdire i fasti del paffuto animaletto di casa cinese, o con un sequel, o con un reboot dei film con Zach Galligan e Phoebe Cates.

Leggi tutto: Tornano i Gremlins!

Dovunque tu sia

Dovunque tu sia, io ti troverò.

Anche stamattina, avvolto tra la sciarpa e il cappotto, col freddo pungente e secco del vento del nord che mi taglia il viso, penso a te. Penso a quando ti ho visto la prima volta, presentata da amici, così splendida e giovane, eri il riflesso della mia giovinezza.

L’alter ego perfetto della mia esuberanza.

Fu subito amore a prima vista, sebbene per conquistarti pienamente dovetti lavorare a lungo.

Leggi tutto: Dovunque tu sia

World War Z: Brad Pitt e il primo kolossal horror

A settembre il nostro esperto di horror, Paolo Ponti, aveva preannunciato l'uscita del film tratto dal romanzo di Max Brooks.

Leggi tutto: World War Z: Brad Pitt e il primo kolossal horror

La vera storia di Halloween

Avete trovato un costume? Vi siete preparati con mille e più trucchi per rendervi ancora più spaventosi di quanto Madre Natura non vi abbia già concesso?

Bravissimi!

Siete allora perfettamente entrati nel mondo consumistico-pagano di uno dei riti più antichi che la civiltà occidentale glorifica da migliaia di anni, quello della vigilia di Ognissanti, che nella traduzione dall’anglica lingua è All Hallow’s Eve (o even o evening), cioè vigilia di tutti i consacrati (o santi) la cui crasi creatas

Leggi tutto: La vera storia di Halloween

USA: Ecco perché Romney non può (e non deve) vincere

Tutto quello che c'è da sapere sulle prossime elezioni presidenziali negli Stati Uniti

Il 6 novembre sarà ricordata come la data che potrebbe cambiare la Storia. Nessuna sconvolgente rivelazione sulla vita eterna, il palesarsi di un messia, o la fine del Mondo (anzi no, forse quella potrebbe essere), solo l’“Election Day” per gli Stati Uniti d’America (sul perché sia di martedì, se ancora qualcuno non lo sapesse, Wiki ci dà una mano).

Leggi tutto: USA: Ecco perché Romney non può (e non deve) vincere

Niente di serio - Dall'alto in basso (molto in basso)

Massimo Balzani, direttore Confindustria Forlì-Cesena:

"Propongo di intitolare a Benito Mussolini l’aeroporto di Forlì.

Leggi tutto: Niente di serio - Dall'alto in basso (molto in basso)

Lei, così lontana da me

Classe semivuota.

L'ora buca è iniziata, il prof non si è ancora palesato, e ti guardo da lontano, senza farmi notare dai compagni presi a far baldoria tra i banchi disordinati e il vociare frenetico dei nostri pochi anni.

Ti guardo tutti i giorni, sperando che anche tu ti accorga di me e magari possa essere ricambiato anche solo di un cenno, un indizio di interesse, uno scambio di occhiate che stimoli il mio primo passo verso la tua riconquista.

Leggi tutto: Lei, così lontana da me

Qualcuno che conoscevo

A volte chiudo gli occhi, e quando li riapro ritorno alla tua mansarda in centro, in quella zona della città che tanto si addiceva ai nostri vent'anni.

Ritorno al tuo divano, dove mi dicevi di stare seduto ad aspettare, di non muovermi, mentre aprivi i sacchetti della spesa sistemando la roba nelle tue dispense, e ricompensavi il mio pazientare con un bacio del tutto inaspettato.

Mentre penso, una musica dolce mi accompagna in questo mosaico di sensazioni. Riapro gli occhi: il soffitto.

Leggi tutto: Qualcuno che conoscevo