Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'pizzi'

Lo scarso senso dell'umorismo di Scanzi e il suo folle amore per la Boschi

scanzi ama la boschiÈ la terza volta che vengo bloccato su Facebook per motivi politici. Ma stavolta non credo di meritarlo...

Leggi tutto: Lo scarso senso dell'umorismo di Scanzi e il suo folle amore per la Boschi

Breve cronistoria di come i 99 Posse hanno perso un grande fan (che poi sarei io) su Facebook

99possebanOvviamente a nessuno interessa la mia storia personale. Ma il blog è mio, e poi secondo me serve a capire come sia potuto nascere il “caso” dell’incitamento alla violenza da parte della band di Napoli con cui sono cresciuto (a differenza loro)

Leggi tutto: Breve cronistoria di come i 99 Posse hanno perso un grande fan (che poi sarei io) su Facebook

Perché siete ignoranti a lamentarvi del riscatto (spiegato bene)

greta vanessaIo di politica estera ci capisco poco, e di quello che succede in Siria ancora meno, però un ragionamento spero semplice sulla liberazione di Greta e Vanessa avvenuta (pare) grazie al pagamento di un riscatto con i soldi pubblici vorrei farlo. Perché vabbè, le battute che sto leggendo per prendere in giro chi si lamenta mi fanno anche ridere, ma credo servano poco se vogliamo capire come stanno le cose.

Leggi tutto: Perché siete ignoranti a lamentarvi del riscatto (spiegato bene)

Grazie (per) Licata

grazie 2014L’aria fuori è fredda e frizzante, a scaldarla ci sono le luminarie natalizie nelle vie del centro e i sorrisi delle persone nei bar, nei negozi e per le strade. Insomma, la solita atmosfera già vista e sentita per ormai decine di feste di fine anno. A cambiare è il fatto che quest’anno, per la prima volta, mi trovo nel posto in cui ho scelto di vivere.

Leggi tutto: Grazie (per) Licata

Sbirri buoni e sbirri cattivi

Ho sempre odiato chi generalizza, chi fa di ogni erba un fascio, forse per la mia avversione nei confronti dei fasci. E tra le generalizzazioni più fastidiose un posto di rilievo è occupato da quella riassunta nella stupidissima sigla A.C.A.B.: forse anche perché mio padre, con cui condivido l’avversione per i fasci, ha indossato per più di vent’anni una pistola e una divisa. Da vigile urbano, che non è come dire un vero e proprio sbirro, ma insomma più o meno.

Leggi tutto: Sbirri buoni e sbirri cattivi

In difesa di Maurizio Gasparri

Quattro anni fa, alla Festa dell’Unità (o democratica, ma io preferisco il vecchio nome che mi riporta all’infanzia) di Torino assistetti alla presentazione del primo libro di Spinoza.it. Non ricordo chi ci fosse di quei matti, ma ricordo che a fine presentazione mi avvicinai a uno dei due spinoziani e gli chiesi perché non avessero pubblicato una mia battuta su Gasparri.

Leggi tutto: In difesa di Maurizio Gasparri

La Juve non ruba, fatevene una ragione

Ladri, calciopoli, mafia, moggi, ruberie, furti, vergogna… Se su facebook funzionassero gli hashtag e non fossero quasi solo un modo per scrivere frasi ironiche tutte attaccate, sarebbero probabilmente questi i termini più usati in Italia da ormai due giorni. Insieme a Rocchi e rubentus.

Leggi tutto: La Juve non ruba, fatevene una ragione

Dove non piove quasi mai

Stamattina è piovuto a Licata. Mentre andavo in radio due gocce sono atterrate sul parabrezza della mia vecchia Punto; ho cercato di fotografarle, ma è difficile mettere a fuoco un millilitro d’acqua mentre si è al volante, soprattutto in una città senza semafori.

Leggi tutto: Dove non piove quasi mai

La gente e le bufale: un caso pratico (il mio)

È da parecchio che non scrivo un post sulle bufale, che pure sono state uno degli argomenti principali che mi hanno portato ad aprire e a portare avanti questo blog. Un po' per pigrizia, un po' per frustrazione, negli ultimi tempi ho lasciato correre le minchiate in cui mi sono imbattuto con un motto ben enunciato nell'ultima storia di Zerocalcare: chittesencula.

Leggi tutto: La gente e le bufale: un caso pratico (il mio)

Finìa l'estate

Finìa l'estate

Lo sento dire praticamente da metà luglio, e anch'io l'ho detto per scherzo ogni volta che la temperatura scendeva sotto i 30 gradi, ma adesso è quasi vero. L'estate è finita, ma non perché ieri a Licata c'era un vento freddo che sembrava aprile: oggi è tornato a splendere il sole, e a quanto ho capito c'è ancora parecchio tempo prima di mettere a riposo i costumi da bagno.

Leggi tutto: Finìa l'estate