Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'politica'

La presunta ripresa amatoriale dell'incontro a luci rosse di Berlusconi con Ruby è solo l'ennesimo fake

Delle feste hardcore di Arcore, ormai, si sa quasi tutto. Della Minetti vestita da infermiera, di quell'altra con la maschera di Ronaldinho e il perizoma, del palo da lap dance in mansarda, dell'anima candida che non voleva e le altre a dirle "dai, spogliati anche tu, strusciati con noi!". Di Emilio Fede e Lele Mora che briffavano le ospiti insieme proprio alla Minetti, fatta eleggere in Consiglio regionale per le sue "doti".

Leggi tutto: La presunta ripresa amatoriale dell'incontro a luci rosse di Berlusconi con Ruby è solo...

Chi non partecipa vale zero. Il perché del Movimento 5 Stelle

Dopo Fabrizio Landolfi, anche Alberto S. vuole raccontarci la sua storia con il Movimento 5 Stelle. Inutile dirvi altro, se non ribadire che questo NON è un blog di/per "grillini", ma un blog dove CHIUNQUE può scrivere quel che vuole. Purché abbia qualcosa di interessante da dire e lo dica con educazione.

Io, per la cronaca, continuo a non pensarci nemmeno a votare per il M5S.

Pizzi

Chi non partecipa vale zero. Il perché del Movimento 5 Stelle

di Alberto S.

Leggi tutto: Chi non partecipa vale zero. Il perché del Movimento 5 Stelle

Le ragioni di un grillino ragionevole

Abbiamo parlato e riparlato di Beppe Grillo, nei giorni scorsi. Se ne sono occupati Domenico e Umberto, A.P. e il sottoscritto.

Ma, ad essere precisi, ne abbiamo parlato tutti male. Tutti contro di lui, come un gruppo di naziskin con un immigrato. Cioè, non proprio, anzi, però...

Però gli agguati non mi piacciono, e ho cercato di rimediare. Ho chiesto a un po' di amici "grillini" (scusandomi per la definizione inappropriata) di dirmi la loro.

Leggi tutto: Le ragioni di un grillino ragionevole

Trovare spazio sul blog di Beppe Grillo: d-istruzioni per l'uso

(stamattina apro Twitter, leggo un tweet al solito molto educato di Grillo - "sciacquatevi la bocca" - e mi imbatto nel mini-post che vedete nella foto. E allora ho pensato che...)

Simpatia, eleganza, gentilezza e apertura mentale. Merda in faccia a chiunque si opponga, compreso Fiorello, che in quanto siciliano ha osato dire la sua sulla mafia che non strangola.

Leggi tutto: Trovare spazio sul blog di Beppe Grillo: d-istruzioni per l'uso

Alzi la mano! (ma non le mani)

Una brevissima presentazione. Giusto per dirvi che l'autore di questo bell'editoriale è A. P., sigla che forse avete già letto qui. E per chiarirvi che, se ho capito bene, io e A. non voteremo lo stesso partito, ma lui (sì, è un lui) ha comunque tutta la mia stima per come sa argomentare le sue opinioni. Avercene...

Pizzi

Alzi la mano! (ma non le mani)

Pensavamo di averle sentite tutte. E invece no.

Leggi tutto: Alzi la mano! (ma non le mani)

Il presunto sciopero fiscale contro l'Imu. E i presunti giornalisti

C'è un vecchio sketch di TuttoBenigni '97, o giù di lì, che mi torna spesso in mente. Quello in cui Benigni racconta che il vero motivo per cui Emilio Fede era direttore del Tg4 era per "un fatto filantropico o terapeutico": "aiutare tutti quei bambini che in quinta elementare non sanno ancora leggere e scrivere", dandogli una speranza. Piazzi un bimbo sfortunato davanti alla tele, gli dici "vedi, Fede è direttore del Tg4!?" e quello ha un botto di fiducia in se stesso.

Leggi tutto: Il presunto sciopero fiscale contro l'Imu. E i presunti giornalisti

Germano consiglia: Diaz (Italia, 2011)

Diaz - Non pulire questo sangue

“Solo voy con mi pena, sola va mi condena”

Manu Chao - Clandestino

Una bottiglia di vetro (e non una Molotov), lanciata oltre (e non dentro) la macchina della polizia, sembra essere la causa scatenante dell’intervento delle divise blu. E la bottiglia, il lancio e quel che ne consegue sono immagini che Diaz ripropone più volte nel corso del film: come un gesto di rifiuto, è vero, ma un gesto contenuto. Un gesto che non sa di rivoluzione.

Leggi tutto: Germano consiglia: Diaz (Italia, 2011)

I “pacifinti” e l’odio verso gli ebrei (di Valerio Morabito)

Valerio Morabito ha 26 anni, è italiano, di sinistra ("sì, sono di sinistra, del PD" mi ha confermato lui stesso) e di religione ebraica. Siamo amici di Facebook, e so bene quanto Valerio tenga alla sua cultura e alla sua identità religiosa.

Più di una volta ci è capitato di discutere su temi come l'antisemitismo e le sue manifestazioni. Quasi mai ci siamo trovati d'accordo, ma ogni volta ci siamo confrontati a viso aperto, "senza esclusione di colpi" ma con rispetto.

Leggi tutto: I “pacifinti” e l’odio verso gli ebrei (di Valerio Morabito)

ACE - Renzo Boh... sì...

Renzo Bossi si è dimesso. Stavolta davvero a sua insaputa.

Paolo Ponti

Ace è una nuova rubrica di "Pizzi chi?", ideata dal nostro Umberto Mangiardi. E sì, conosciamo anche spinoza.it... 

Ace perché l'intento è di pubblicare delle battute che vadano a segno.

Ace perché cerchiamo di cogliere il succo vitaminico dell'attualità.

E Ace perché speriamo di essere puliti e caustici.

Se vuoi proporci il tuo Ace, scrivici su Facebook o su Twitter.

Leggi tutto: ACE - Renzo Boh... sì...

La bufala dell'isola caraibica che appartiene a D'Alema

"Basta guardare sotto Canouan con Google. Un finanziere siculo/svizzero ci ha costruito un resort di lusso che è fallito 19 mesi dopo. L'isola fa parte delle Grenadine e non è di proprietà di nessuno, tanto meno di D'Alema. Attenti alle denunce! Chi ha diffuso questa bufala?"

Copio e incollo questa frase dalla bacheca facebook di Mirko B. - romagnolo, 18 anni da compiere -, dopo qualche giorno. All'inizio non ci avevo dato troppo peso.

Leggi tutto: La bufala dell'isola caraibica che appartiene a D'Alema