Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Articoli taggati 'protesta'

Onestamente

Il punto di vista di Francesca Gruppi, segretaria del Circolo SEL San Salvario (Torino), su quello che sta vivendo la nostra città e il resto d'Italia in questi giorni

 

Ieri sera sono passata da piazza Palazzo di Città al “Presidio spontaneo per non lasciare le strade in mano ai forconi”. L'ho fatto perché di questi giorni convulsi mi avevano colpito soprattutto i segnali di fascismo: appelli al popolo italiano, slogan che evocavano la marcia su Roma, tricolori, presenza acclarata di gruppi dell'estrema destra, minacce ai negozianti. Il primo impulso, il richiamo viscerale, è stato di reagire prontamente a tutto ciò. Per questo ero davanti al Comune. Eppure, dopo poche decine di minuti, ho cominciato a provare un forte senso di disagio; proverò a spiegare perché.

Leggi tutto: Onestamente

Un "eroe" italiano: subisce una multa assurda e non protesta

"Avevo lasciato inavvertitamente aperto il finestrino posteriore destro e non pensavo fosse una colpa da punire con una multa. Ho imparato anche questo, ma non ho voluto fare polemiche".

Forse la notizia è questa, in realtà, più che la multa insensata. Alle contravvenzioni "bizzarre", in fondo, siamo abituati (e lo dico da figlio di uno che ha fatto il vigile per quasi trent'anni); ma a chi paga senza fare polemiche no, proprio non siamo preparati.

Leggi tutto: Un "eroe" italiano: subisce una multa assurda e non protesta

Macao meravigliao

La vicenda dello sgombero del Macao, un centro sociale nato da poco a Milano nella torre Galfa, che si trova proprio di fronte al più famoso "Pirellone" di Milano, di proprietà dell'altrettanto famoso Ligresti, che ha chiesto lo sgombro dei locali.

Simone, ingegnere e attivista di sinistra, racconta l'aria che si respira a Milano in questi giorni: tra malinconia, speranza e realismo.

Leggi tutto: Macao meravigliao

La leggenda della protesta contro il caro benzina del 15 aprile

Certo che la gente è proprio strana, a volte. La "gente" che gira per i social network, poi, sa sfuggire a ogni logica, a ogni tentativo di comprensione. Io, per esempio, ho un blog dove pubblico davvero di tutto: racconti, interviste, classifiche, commenti, editoriali, curiosità, persino un romanzo giallo.

Modestamente, posso dire che questo blog ha un discreto seguito, e a giudicare dal numero medio di visualizzazioni e di "mi piace" che hanno i post posso essere soddisfatto.

Leggi tutto: La leggenda della protesta contro il caro benzina del 15 aprile

Conoscere Kony

Qualche giorno fa Mai Saroh, mia compagna di classe ai tempi del liceo, ha pubblicato un video sulla bacheca facebook di "Pizzi chi?".

Lo apro. Si tratta di un documentario chiamato "Kony 2012". Io non ne so niente, ma mentre lo guardo noto che le visualizzazioni ammontano, in quel momento, a 49 milioni. E pensare che dura mezz'ora, mica un minuto e venti.

Va be', vediamolo - mi dico. E lo guardo con attenzione.

Mi ci appassiono, mi commuovo.

Leggi tutto: Conoscere Kony