Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

Ipocalcemie - Grandi storie di piccole squadre

 
Ipercalcemia è una pagina Facebook che si occupa di calcio. Con competenza e ironica arguzia, ma senza lo stile urlato dei bar sport: in pratica, un luogo dove i calciofili possono scoprire storie interessanti, ben spiegate. 

" Ipocalcemie " è una rubrica di Ipercalcemia dedicata alle squadre minori con un più o meno glorioso passato. Cercherò di riportare su questo blog ogni puntata, ma il consiglio è di seguire Ipercalcemia su Facebook sempre e comunque: a meno che non preferiate le urla e gli strepiti e le liti furibonde tra tifosi, s'intende.

Pizzi


ultima classificata al momento nella Division National Française 
ovvero ultima della Serie C francese

Il club fu fondato nel 1902 a Le Petit-Quevilly , 22.000 anime dall'altra parte della Senna rispetto a Rouen, Normandia, zona di sbarchi celebri.
Ci sta simpatico perché quello che l'ha fondato, un certo Amable Lozai a cui ora è intitolato lo stadio da 2500 anime, ha creato il club uscendo con alcuni dissidenti dal Cercle Pédestre Quevillais , un circolo che si era rifiutato di comprare un pallone da calcio per la pratica dei soci.

Ah sì, non mi comprate il pallone? E io me ne vado. E me la faccio io, la squadra. Idolo.

Ci sta simpatico anche perché ha sempre rifiutato lo status di club professionistico , da un'idea che aveva il tizio che l'ha fondato: giocare a pallone sì, ma come svago dopo il lavoro, non per lavoro. Per cui ad esempio a metà anni '60 hanno rifiutato una promozione in seconda divisione (la Serie B) perché avrebbe implicato il passaggio al professionismo e sono stati retrocessi in quarta.

Ci sta simpatico perché, nonostante tutto questo, è riuscito ad arrivare a due semifinali di Coppa di Francia (l'ultima nel 2010) e a due finali di Coppa di Francia , l'ultima l'anno scorso, persa poi contro il Lione.
In entrambi i casi aveva fatto fuori in semifinale gli acerrimi rivali del Rennes, dirimpettaio dall'altra sponda del fiume, che oltretutto ha lo stadio fisicamente proprio a Petit-Quevilly e non a Rennes.

Capite bene che di questi gialloneri che si fan chiamare "Canarini" e i cui tifosi si chiamano "Yellow Warriors" (specie quando si fanno il trasfertone da 200 km a Cherbourg, odiatissimo rivale), non si può non pensare un gran bene.


Ipercalcemia

"Pizzi chi?" è anche su  Facebook  e  Twitter : seguici!

Commenti   

 
0 #1 vibrador 2015-02-08 02:33
Today, while I was at work, my cousin stole my iphone and tested to see if it can survive a 30
foot drop, just so she can be a youtube sensation. My iPad is now destroyed and
she has 83 views. I know this is entirely off topic but
I had to share it with someone!

my blog - vibrador: http://rianne.es/
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna