Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

L'incredibile e storica bufala del bambino che ha bisogno di sangue B positivo

 
COMUNICAZIONE URGENTE...... BIMBO DI 17 MESI.....NECESSITA SANGUE.... GRUPPO B POSITIVO... PER LEUCEMIA FULMINANTE....CHIAMATE FRANCESCO !!!! 0916085075.....FATELA GIRARE ALTRIMENTI A COSA SERVE STARE QUI.......USIAMO FACEBOOK PER QUALCOSA DI NOBILE......FAI COPIA E incolla

La cosa più bella di questo messaggio, e soprattutto l'unica che abbia un senso, è lì tra " POSITIVO " e " PER ". Tre puntini di sospensione: non 4, non 5, non 6 e neanche 7: tre. Applausi.

Il resto è una rete di minchiate così fitta da non riuscire a capire dove inizia e dove finisce. Ragion per cui, quando un'amica me l'ha segnalata sulla mia pagina facebook , ho deciso di andare ordinatamente per tentativi. Ho trascritto il testo che vi ho messo qui sopra e l'ho googlato pezzo per pezzo:

COMUNICAZIONE URGENTE  BIMBO DI 17 MESI

NECESSITA SANGUE GRUPPO B POSITIVO

PER LEUCEMIA FULMINANTE CHIAMATE FRANCESCO


Poi ho voluto esagerare, googlando solo il numero di telefono "di Francesco":  0916085075


A quel punto mi son chiesto: ma allora a che può servire che mi ci scagli contro anch'io, dopo Attivissimo, dopo Protezione Hoax e dopo tutti gli sbufalatori che da almeno il 2007 pubblicano smentite a questa leggenda metropolitana? A niente, mi sono ovviamente risposto.

Va be', ma almeno voglio provare a capire com'è possibile che ancora ci sia gente che crede a simili sciocchezze, per non dire cazzate... E la cosa più semplice è cliccare sulla foto di facebook segnalatami e indagare un attimo.

Prima di tutto, che cosa posso sapere di questa Luciana Atzori che commenta " daii suu aiutiamoci " questo best seller di facebook caricato il 1° aprile 2013 e arrivato in meno di un mese a 30.588 condivisioni , anche se con solo un mi piace e neanche un commento?

Mah, niente di particolare... Da quello che si può vedere, sembra una persona abbastanza normale: meno di 200 amici, tante foto condivise (e al momento anche un'altra bufala, quella dell'hamburger eterno del McDonald's ).

Ho pensato allora che poteva essere interessante cliccare sul numero di condivisioni della bufala da cui ero partito, per cercare di capire cosa pensano coloro che l'hanno condivisa sul proprio diario.
Ecco, non allego lo screenshot ma seguendo i link che vi potete controllare voi stessi: coloro che condividono questa bufala pensano poco o niente . Quasi tutti condividono e basta, senza neanche commentare. Giusto ogni tanto, qualcuno si lancia in un " ATTENZIONE!!!! " o in un " E' IMPORTANTISSIMO!!!! ". E non sto neanche dire qual è il simbolo di partito che ho visto più di una volto nelle foto profilo degli ingenui diffusori di bufale vecchie e ammuffite...

Il punto è che anche se da anni e anni e anni basta cercare su internet qualunque parola di questa cazzata per scoprire che si tratta appunto di una cazzata , c'è sempre tantissima gente che la diffonde senza un minimo di spirito critico. Ma un minimo, eh? Per porre fine alla condivisione lava-coscienze basterebbe, per esempio, che chi ci crede (o almeno chi ci crede e ha il sangue B+) facesse una talefonata allo 0916085075 e dicesse: " Ciao Francesco, voglio aiutare il tuo bambino di 17 mesi, dove posso venire a donarti il sangue? "
Scommetto che se qualcuno dovesse rispondere a quel numero, partirebbe molto probabilmente un sano e meritatissimo vaffanculo.

Claudio Pizzigallo   (Pizzi)


"Pizzi chi?" è anche su  Facebook  e  Twitter : stacci dentro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna