Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

La sexy barista, dalle Iene ai maiali

 

 

Dopo la celebrità come "sexy barista" e un servizio alla trasmissione di Italia 1 "Le Iene", Laura Maggi era diventata una classica vip di passaggio. Ma a riflettori spenti, il suo gruppo facebook è diventato una sorta di yahoo answers porno da scompisciarsi dal ridere

 

di Pizzi

 

Vi ricordate di Laura Maggi?

No, eh? Be', ci sta. Comunque Laura Maggi è una barista di Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, assurta agli onori delle cronache circa un anno e mezzo fa con il soprannome di “sexy barista”. Il suo baruccio era sempre pieno di uomini che si accalcavano per prendere un caffè o uno spritz e intanto ammirare le forme gentilmente esibite (e chirurgicamente aggiustate) da questa barista, il cui merito principale era di aver tratto profitto da quel detto in cui si parla di peli pubici e mezzi di trasporto trainati da bovini.

 

Anche Le Iene si occuparono di Laura Maggi. Quando le donne del paese manifestarono la loro rabbia nei confronti della Bocca di Rosa bresciana, e tutti i più pruriginosi organi di informazione, da Studio Aperto a Porta a Porta, ne parlarono ossessivamente manco fosse una parlamentare del m5s, Pablo Trincia si accorse che Laura Maggi era la stessa ragazza che lui aveva conosciuto durante un servizio sugli alcol test (Laura era stata trovata ubriaca) di qualche anno prima.

(a questo link il video sul canale dailymotion di "rocco sempre duro"...)

 

 

In pratica, Laura è stata per mesi e mesi una piccola star del panorama gossipparo televisivo italiano. E dov'è che si misura meglio la popolarità di un vip? Sui social network, ovvio.

 

E siccome all'epoca della sua massima fama Twitter non era ancora molto frequentato, e siccome la sua fama (alle Iene disse di aver avuto oltre duecento uomini, bontà sua) era poco compatibile con le pruriginose regole imposte alle pagine pubbliche, per onorare al meglio la sua epopea fu creato un gruppo Facebook privato, chiamato “gli amici di Maggi Laura”. Un gruppo in cui Laura e alcuni suoi amici pubblicavano le foto della sexy barista, con o senza bar sullo sfondo, con o senza vestiti addosso.

 

Ebbene, anch'io sono entrato in quel gruppo (non dirò il nome dell'amico che mi ci ha iscritto perché adesso è fidanzatissimo e forse prossimo al matrimonio...). Non sono mai stato l'anima di quel gruppo, che adesso conta oltre 11.000 membri (sì, membri...) e forse all'epoca molti di più, però ammetto tranquillamente di non essere uno di quelli che quando vedono le foto di una bella ragazza in pose provocanti si indignano e mandano un autoscatto a Repubblica per dire no allo sfruttamento delle donne. A certe donne fa piacere mostrarsi, a me non dispiace guardarle, stop alle telefonate perbeniste grazie.

 

Va be', comunque, come aveva previsto qualcuno del Giornale (che di femmine allegre se ne intende per osmosi), dopo un po' di tempo i media e i mediocri (come me) si stufarono di questa sexy siliconata barista, che tornò all'anonimato. Qualche notizia sui lavori socialmente utili che ha dovuto fare per scontare la pena per guida in stato di ebbrezza, un nuovo locale aperto, ma in sostanza fine dei riflettori puntati.

E di conseguenza fine dell'attività nel gruppo di facebook, abbandonato a se stesso. Anzi, lasciato in mano agli altri.

 

Dalle Iene agli sciacalli... e ai maiali, appunto.

Qualche settimana fa, cercando di fare un po' di pulizia sul mio facebook, ho ritrovato quel gruppo, di cui mi ero completamente dimenticato. Con quella nostalgia che si ha quando si riaprono i vecchi diari di scuola, ci ho cliccato, per vedere che si diceva da quelle parti...

E mi sono trovato in un gruppo che più che facebook sembra un incrocio tra un sito di appuntamenti, una rivista per ragazzi in pubertà e, appunto, un bar di paese o di quartiere, di quelli per gente che se c'ha peli sulla lingua non vuoi sapere da dove arrivano.

 

Persone (quasi solo uomini, probabilmente anche tra coloro che si spacciano per donne) che cercano avventure, altri che chiedono consigli sessualibattute volgari e amenità varie. Qualche tempo fa un utente ha scritto: “Questo gruppo sembra un'estensione di yahoo answer con la sola differenza che i cretini che rispondono, lo fanno seriamente. Si salve a tutti sono XXX, da qualche settimana ho scoperto di essere incinta, nonostante sia ancora vergine e mio marito anche, lui si chiama Giuseppe. Vorrei abortire ma lui non vuole perché dice che è il frutto del signore, che devo fare?

 

E in effetti c'è da divertirsi a leggere i post di questo gruppo. Da divertirsi talmente tanto che ho pensato che fosse ingiusto lasciare lì certe perle. Ecco dunque un'antologia con il meglio-peggio del gruppo di Laura Maggi, anzi di Maggi Laura.

 

(ne ho dovuti tagliare un bel po', mi dispiace ma alcuni erano persino oltre questi che già... Ah, e poi ho completamente ignorato gli spam di chi promuove di tutto, dai video porno casalinghi ai gruppi per scambisti)

 

T. (uomo): “Oggi la disgraziata mi ha preparato pasta e fagioli, dioc. lo sa' che mi fa' schifo poi facciamo l'amore e mi scureggia addosso, ditemi voi se non merita due bastonate tra capa e collo?

Tra i commenti: “Dajene quattro

 

L. (donna, soprannome “Fottallegra”...): “Ho scoperto il mio uomo che su facebook , chattava con un uomo ,( ha dimenticato di chiudsere il profilo ed io ho sbriciato ....) ora direte voi allora ? bhe se non fosse x i contenuti a sfondo sessuale avrei pensato fosse un amico ...cosa devo fare :O .........

Tra i commenti: “Fatti operare e diventa uomo... problema risolto

 

B. (uomo): “Ho picolo problemma a testipolo dextro...quanto vengo si mete a fare uno strano rummore come una pompeta di briccichetta..

Tra i commenti: “Secondo me è bucato, con questo vai sul sicuro!! http://www.ebay.it/itm/KIT-RIPARAZIONE-RIPARA-CAMERA-DARIA-BICI-TIP-TOP-MOTO-BICICLETTA-COPERTONE-BMX-/230754387013

 

V. (donna): “Non c'è nulla da fare, se vuoi avere successo devi aprire le gambe! Contattatemi. (solo uomini dotati.. di portafogli intendo) :O

 

A. (donna): “Buonasera a tutti

Sono insieme ad un ragazzo da un po', ma per ora non siamo andati oltre ai semplici preliminari... L'altra sera, in particolare, siamo passati al sesso orale... Lui mi ha fatto un ottimo lavoro di bocca ma poi, una volta finito...aveva un alito da paura!!! Tant'è che mi sono rifiutata di baciarlo... Tengo a specificare che mi ero lavata poco prima!! Ora io mi chiedo: ma se fa schifo anche a lui e non lo ammette? Non penso me lo direbbe...

Voglio dire, mi si sta creando una sorta di blocco mentale che penso mi impedirà di farglielo rifare la prossima volta.

Tra i commenti: “se no devi provare a cambiare partner e vedere se succede lo stesso ma prima del rapporto orale com'è l'alito?

 

L. (uomo): “ragazzi cerco bagascia disnibita che ama la grana e i lavoretti di bocca

Tra i commenti: “Io sarei interessata, ma prima vorrei avere qualche dettaglio in più se non ti dispiace.

 

C. (donna): “Ieri sera ero in discoteca, un divertimento assurdo fin quando.......non ho intravisto lui nella darkroom. Alto 1.90, muscoloso, bellissimo, elegante e raffinato. Mi continuava a fissare, mi lanciava sorrisini e io continuavo a bere maliziosamente dalla mia cannuccia.

Ad un certo punto mentre ballavo, mi sento qualcuno da dietro.

Era lui, Ballava dietro di me, mi sono voltata e mi ha sussurati nell'orecchio se volevo ballare con lui. La sua voce mi ha subito eccitata: ero completamente presa da lui.

Cosi siamo andati a ballare, e dopo mi ha chiesto se volevo fare un giro in macchina. Ho salutato le mie amiche, che tifavano per me, e sono corsa in macchina con lui.

Mi ha portato a fare un giro, e dopo siamo stati nel suo appartamento. Mi ha chiesto se ne avevo mai visto uno nero. E ho detto di si, ma che ogni membro nero è diverso, facendo capire che ero ben volenterosa a vederne un altro...

Quando ha abbassato i pantaloni, io ero pronta a fargli una fellatio da Dio. Ma mi ha deluso veramente.

Ha visto la mia faccia e ha confuso il mio stato d'animo dicendo " Eh, vedo che sei sotto shock".

E lo ero. Un pene di 17cm. Me l ha detto lui dopo. Sono rimasta da schifo, ma cos'è?? Mi sono sentita presa in giro,probabilmente non era un un maschione nero puro,ma magari aveva parentele con uomini bianchi perché era davvero un insulto ai veri pacchi neri.

Che serata triste, una lieve fellatio, e poi a casa.. Triste, delusa e presa in giro.

 

NON ESISTONO PIU' I MASCHI

Tra i commenti: “Guarda che è una deluzione vera e propria. Poi non so come cavolo è, più son fighi e più lo hanno piccolo. Ma fanculo... non vale neanche la pena di farsi sbattere con un coso cosi piccolo!

 

N. (uomo): “Ciao raga', volevo condividerlo con voi sono un militare e sto in missione all'estero da 4 mesi, sono appena tornato dopo 4 interminabili mesi senza vedere la mia adorata e insostituibile famiglia, ora che sono tornato mia moglie mi ha dato una lieta notizia!! Sarò nuovamente padre, il mio tesoro è gravida di 3 mesi.. Un consiglio, come lo chiameremo il pargolo?

Tra i commenti: “ma 6 sicuro che sia tuo se sei via da 4 mesi????????

 

L. (uomo): “Mi vergogno nel dirvelo, ma la mia scarsa vena sessuale di uomo 43enne, ha portato la mia donna di 40 anni a tradirmi e quindi avere un amante piu’ giovane di me.

I nostri rapporti si sono ridotti ad una volta alla settimana o addirittura ogni dieci giorni.

Questo ha scaturito, giustamente, un cambio di comportamento da parte di mia moglie.

Non riuscendo ad assecondare le sue voglie, ho accettato il mio stato.

La sua femminilità, mi ha portato ad accettare le corna.

come potevo privarla del piacere di far del sano sesso?

Cosi’ quando lei, mi disse che mi aveva tradito, all’inizio mi sono arrabbiato, poi ho capito.

Certo, all’inizio sapere che lei era tra le braccia del suo giovane amante, mi rendeva geloso e ossessivo.

Naturalmente i suoi tradimenti sono iniziati prima, ma oramai sono sette mesi, che sono a conoscenza di tali fatti.

Accettato, con il tempo ho iniziato a chiederle di raccontarmi i particolari delle sue ” MONTE ” con il suo amante, e lei mi ha portato ad un tal punto, da farmi desiderare le corna.

Si, sapere che qualcuno aveva preso il mio posto, ha cominciato ad eccitarmi tantissimo.

(...)

Vedere mia moglie radiosa, felice, sexy, vestita in abiti succinti la sera…mi ha portato alcuni giorni fa, a prender una decisione.

Lasciarla totalmente al suo amante.

Si, far si che lei possa godersi il suo amante anche a casa nostra.

 

Ho tanta vergogna nel dirvelo, ma mi eccito solamente quando lei mi racconta i particolari delle sue giornate trascorse con il suo baldo giovane.

(...)

Un altra cosa, da quando ha l’amante, le faccende domestiche anche se ho poco tempo, le sto curando sempre con una maggiore intensità.

Almeno mi faccio perdonare.

Volevo chiedervi se è successo anche a voi, vi prego di essere seri.

Tra i commenti: “MORALE DELLA STORIA , LE DONNE PREFERISCONO ESSERE PICCHIATE......ALTRIMENTI NON ANDREBBERO A FARE QUESTE SCIOCCHEZZE DA LIBERTINE

 

T. (donna): “Salve, volevo capire perché provo piacere solo quando mi masturbo, specie guardando un film porno, mentre se scopo con mio marito mi annoio o per non annoiarmi devo fantasticare o per il suo bene fingere un orgasmo e, devo dire che anche in questo sono bravissima, non se ne accorge nessuno, mi chiedo..succede anche a voi??

Tra i commenti: “x fortuna non mi succede ma x te sento molta sofferenxa......ora capisco x ke oltre lui vivi altri..ti capisco e ti dico fai bene

 

T. (donna): “Ho un sogno ricorrente..Cammino sola in una strada buia, sono vestita con un completino intimo maculato, scarpe dal tacco vertiginoso e borsetta rossa..improvvisamente 3 uomini grossi e sudati mi si avvicinano con fare minaccioso, mi strappano il reggiseno e iniziano a palparmi come polpi in calore, io da prima spaventata inizio ad eccitarmi come non mai, del resto ho sempre desiderato avere rapporti con più uomini contemporaneamente, poi sento un uomo parlare e mi assale prima un sospetto..poi pian piano la sicurezza e quindi il terrore, si trattava di uomini del sud Italia che parlavano tra loro con un accento orribile..si, erano napoletani, inizio ad urlare dalla paura e dalla rabbia..perché proprio napoletani mi chiedo singhiozzando, poi mi sveglio in un fiume di sudore e lacrime. C'è tra voi chi capisce il significato dei sogni? Cosa vorrà mai dire tutto ciò?

Tra i commenti: “zoccola.... non hai mai provato un pò di cazzo del sud italia.... se no non parleresti così.............

 

M. (uomo): “Ciao! Premetto che è una domanda seria alla quale vorrei una risposta seria.

Ho un pene di dimensioni decisamente sopra la media. Non voglio dire di essere superdotato, ma ci vado vicino...

Voi vi chiederete dov'è il problema, e in effetti non lo vedrei neanche io, ma sono sposato con una ragazza di corporatura minuta e quando facciamo l'amore lei sente male...

Se sta sopra sente male, se la penetro da dietro (non anale) sente malissimo, l'unica posizione in cui riusciamo ad avere un rapporto completo è la canonica "lei sotto io sopra", ma anche in questo modo lei non sempre raggiunge l'orgasmo (quasi mai) e durante il rapporto comunque io mi accorgo del suo "disagio" e il risultato è che nessuno dei due riesce ad avere un pieno piacere dal rapporto.

 

Ho provato a cercare su internet una risposta a questo problema, ma a parte discussioni frivole non ho trovato altro.

L'unico consiglio che sembrava serio era quello di inserire degli appositi dischetti alla base del pene per ridurne le dimensioni (la lunghezza), ma di questi dischetti non ho trovato nulla che ne certifichi almeno l'esistenza. 

AIUTO!

Tra i commenti: “Facci fare un giro con la tua ragazza, a tutti noi del canale, sono convinto che ti potremo aiutare!!!!

 

T. (donna): “Ieri sera ho fatto proprio una sciocchezza: ho misurato il pisello di mio marito. Siamo sposati da tre anni e non abbiamo mai avuto problemi. Se l’ho voluto fare è stato un po’ per gioco e un po’ per curiosità, non perché avessi dei dubbi sulle sue dimensioni, che ho sempre ritenuto nella media, e se anche così non fosse stato, non me ne sarebbe fregato molto, perché lo amo e con lui sto bene. Noi abbiamo una bambina meravigliosa, siamo felici e anche col sesso non c’è mai stato nessunissimo problema. Del resto lui è stato al gioco e non ha obbiettato nulla, ma credo che in realtà sia stato solo preso alla sprovvista e si vedeva che non voleva farla la misurazione, perché aveva il visino preoccupato e ce n’è voluto per tenergli il p. in erezione. Alla fine è risultata una misura di 15 cm, e quindi una misura media, come del resto già si sapeva. Per me la cosa era finita lì e potevamo anche andarcene a dormire.

Invece dopo un po’ lui si è messo a piangere. Diceva che gli avevo mancato di rispetto e che lo avevo ferito nella sua sensibilità con questa mia iniziativa di prendergli le misure, che lo aveva sconcertato. Sicuramente avevo sbagliato, perché piangeva proprio a dirotto, per quanto non fosse assolutamente nelle mie intenzioni ferirlo in quel modo. Sia chiaro che non gli ho detto nulla di cattivo sulle sue dimensioni, anzi, pensavo finanche che potesse essere contento, perché in fondo l’“esame”, se così vogliamo chiamarlo, era andato bene, ma evidentemente non ho tenuto conto dei contraccolpi emotivi che poteva avere su di lui la misurazione in sé, indipendentemente dal risultato.

Poi comunque gli ho spiegato che era solo un gioco e che non c’era nulla di offensivo. Abbiamo fatto l’amore e lui si è calmato. Adesso però mi sento in colpa e non so se lui ce l’ha ancora un po’ con me o se si è fatto una strana idea di me, che ho sempre cercato di essere perfetta ai suoi occhi. Gli avrò fatto veramente così male?”

Tra i commenti: “il mio e' solo 21 scusa”

 

R. (donna): “Il mio ragazzo non mi soddisfa, glielo devo dire?

non so cosa fare, con lui ci sto bene e non voglio lasciarlo, è la mia prima relazione e stiamo insieme da 10 mesi, io ho 18 anni e lui 25. fare l'amore deve essere 1 cosa bella ma il problema è che quando lo facciamo godo poco, all'inizio mi piaceva molto di +, ora lo evito anche, è sempre uguale e monotono, sta lui sopra x tutto il tempo, non propone niente, zero fantasia. inoltre adesso lo facciamo solo 1 volta al mese, sempre + di rado. io vorrei farlo in modo che mi piace e + spesso ma le ultime volte non mi è piaciuto x niente quindi sto meglio senza, anzi mi viene voglia di farlo con altri, ma evito perchè sono seria. devo parlargliene o no? cosa gli dico?

Tra i commenti: “alla vostra età non esiste scopare solo una volta al mese....... diglielo !........oppure ....... cambialo!!!

 

F. (uomo): “salve a tutti,ho un serio problema che sta minando in maniera incisiva il mio vivere quotidiano.c'è l'hò senpre duro,dal primo mattino a quando vado a letto.tento in tutte le maniere di risolvere i problema,amiche che mi aiutano quotidianemente anche due tre volte,con l autoerotismo, addirittura con secchiate di acqua gelata addosso,ma nulla, e sempre piu duro.cosa mi consigliate...grazie.

Tra i commenti: “fatti curare, hai il priapismo!

 

S. (donna): “Buona sera, sono nuova, mi hanno detto che qui si chiedono consigli o pareri. Ho un piccolo problema, dall'età di 13 anni quando ebbi il primo ciclo il mio clitoride crebbe in modo un po strano a mio parere, non ho mai avuto coraggio di andare da un ginecologo, ne avere rapporti sessuali non al buio, ne mi son fatta mai toccare ne altrettanto leccare. Misurandolo con le dita posso dire che misura esattamente due dita e un mignolo e quando sono eccitata e sto per arrivare arriva abbondantemente a 3 dita medie. Vorrei sapere se tra voi c'è un'altra persona che ha questo mio piccolo disturbo e cosa posso fare per eliminarlo o quanto meno rimpicciolirlo. Grazie.

Tra i commenti: “ma due dita e un mignolo, in lungo o di piatto?

 

A. (uomo): “ciao...io ho una mia fissazione,mi piacciono le ragazze che squirtano ma per ora non ne ho trovate nessuna...c'è qualche d'una fra di voi che lo fa???semplice curiosità,e se ci sono mi potreste spiegare come fare che lo spiego alla mia compagna...un bacio a tutte

Tra i commenti: “Prima di farlo deve bere tanto tanto

 

G. (donna): “Salve, ho un problema che mi affligge dalla pubertà..le mie tette, sono bellissime per carità e ringrazio Dio per avermele date così grosse e dure, il problema è che non trovo un uomo abbastanza dotato da infilarmelo da sotto e che riesca a fuoriuscire da sopra..tutti quelli che ci provano arrivano a stento a metà percorso e per me è un grosso disagio credetemi, come posso risolvere questo problema? :(

Tra i commenti: “ma scusa se ti serve solo per le tette ti serve uno di un cavallo

 

 

E a questo punto ha ragione quell'utente che candidamente chiede “Scusate, ma chi cazzo è Laura Maggi?

Povera Laura, tutto finito in un bordello. Letteralmente.

 

Voi volete il link del gruppo per provare ad iscrivervi a questo mirabile consesso ritrovo di geni, vero? Dai, ok ve lo do, però non fate il mio nome ché poi mi cacciano.

 https://www.facebook.com/groups/179447381729/

 

LEGGI ANCHE: Twitter, ovvero il social network del porno

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna