Vai alla homepage
Un po' di tutto,
scritto bene.

MaterDea: musicisti da podio, musica da sogno...

 



Un invito inatteso ha trasformato una serata che non sapeva di nulla in un evento da ricordare...

Il concerto dei MaterDea mi ha aperto un nuovo mondo.
Il rock pagano con influenze celtiche non l'avevo mai preso in considerazione: grave errore!

Il progetto dei MaterDea nasce in Italia, a Torino, dall'incontro tra il chitarrista/compositore Marco Strega e la cantante/autrice Simon Papa . Nonostante il percorso musicale decisamente diverso (Marco arriva da un passato hard/heavy mentre Simon vanta un lungo periodo nell'ambito del jazz) i due musicisti, nel 2008, compongono insieme la canzone MaterDea , utilizzata come colonna sonora del cortometraggio del regista PierCarlo Sala. Dopo questo brano ne seguono altri, fino ad arrivare al numero giusto per incidere il primo album: Below The Mists, Above The Brambles , pubblicato con l'etichetta torinese Capogiro e con brani che parlano di storie riferite all’antico culto della Dea Madre. Questo lavoro è caratterizzato dal susseguirsi di brani rock celtic, capaci di creare atmosfere magiche, oniriche e sognanti. A questo lavoro ha preso parte anche l'organettista scozzese John Whelan , nel brano Another Trip to Skye , di cui nel 2009 esce il videoclip.
La band ha visto alternarsi al fianco dei due fondatori alcuni musicisti, ma la formazione attuale pare più che solida e soprattutto di alto livello. Elisabetta Bosio incanta con il suo violino, capace di offrire grandi emozioni, Morgan De Virgiis , musicista da molti anni, è un animale da palco con un basso di tutto rispetto, Elena Crolle , nonostante la giovane età, dà un ottimo contributo alla band grazie alle sue tastiere mistiche e Cosimo De Nola , new entry della band, suona la batteria con un'energia e una passione notevoli.

Dopo la pubblicazione del primo album, inizia un'intenso tour live in Italia e all'estero.

Nel 2011 esce il secondo lavoro della band, ormai affermata e conosciuta nel panorama internazionale.
Il titolo è Satyricon e porta la band in vetta alle programmazioni delle radio podcast. La californiana Radio Pagan Network li nomina “Artisti del mese” per due anni consecutivi.


Il terzo album è in lavorazione e, a detta della band, probabilmente riusciremo ad ascoltarlo in autunno...

Piacevole scoperta davvero!

Carlotta Invrea


"Pizzi chi?" è anche su  Facebook  e  Twitter : stacci dentro

Commenti   

 
0 #1 clash of clans hack 2015-05-06 23:13
Select Connectbutton and wait while Clash of Clans Cheats recognizes your gambling product and connects with video games
server.
Citazione
 
 
0 #2 clash of clans 2015-05-26 18:33
What's up colleagues, how is all, and what you want
to say on the topic of this paragraph, in my view its truly awesome in favor of me.


My web page :: clash of clans
guide book pdf: http://annuaire-rose.fr
Citazione
 
 
0 #3 clash of clans Tips 2015-06-01 22:43
Clash of Clans is currently obtainable in Russian and we're welcoming
all our Russian-speakin g buddies out there!!

my web page :: clash of clans Tips Th7: http://telechargerfarcry4.fr
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna