La gatta felice con la bronchite

6 Novembre 2013 0 Di Pizzi

Una mia amica fa la veterinaria. Ogni tanto mi racconta delle storie che definire assurde è dire poco: alcune mi fanno ridere come una iena, altre mi fanno arrabbiare come un cane idrofobo, altre ancora quando le sento non so che dire e rimango con la faccia da pesce lesso (a proposito di animali…).

Siccome mi pareva egoista tenermi con me queste chicche, da oggi ne condividerò un po su queste pagine. La dottoressa, ovviamente, rimane anonima.

Pizzi

L’altro giorno è passata una cliente che aveva preso una gattina di due mesi per la madre depressa, che non aveva mai amato i gatti, almeno fino a quel momento. Mi racconta questa storia.

 

Al mattino la madre aveva chiamato la figlia, per dirle che la gattina aveva una gravissima bronchite… Che stava quasi morendo… Per dire, la povera signora non aveva dormito tutta la notte perché la gattina le stava sul petto e sentiva questo rumore fortissimo, e addirittura piangeva (la signora, non la gattina) da quanto era preoccupata.

 

Allora la figlia pensa giustamente di dare le crocchette alla gattina, per vedere se mangiava. E in effetti, di corsa, la gattina va verso il cibo e inizia a fare proprio il rumore che faceva nella notte…

La mamma: “Senti senti vedi che ha la bronchite?!!”

La figlia: “Ma mamma, quelle sono le FUSA!!!”

 

Veterinaria anonima e rassegnata