Persone di cui parlare ai miei nipoti quando sarò vecchio

5 Marzo 2013 0 Di Pizzi

La prima volta che ho pensato di scrivere un elenco del genere fu il 24 agosto del 2001. Quel giorno morì Adriano De Zan, per decenni la voce italiana del ciclismo in televisione, e la notizia mi colpì molto. Ricordo che pensai qualcosa come ” Quando sarò vecchio, dovrò per forza raccontare ai miei figli o nipoti chi era Adriano De Zan, l’emozione che mi ha regalato quel giorno di luglio in cui dalle strade di Francia lesse con voce commossa una scritta dedicata al povero Casartelli, ‘Fabio on pense à toi’, o quando si esaltava nel vedere che Pantani gettava via la bandana e partiva all’attacco… “. Ancora adesso mi vengono i lucciconi, a pensarci. E così fu anche 12 anni fa: presi il diario segreto che da oltre un anno, da quando cioè mi ero diplomato, giaceva nell’ultimo cassetto della scrivania, e scrissi un promemoria bagnato letteralmente di lacrime: ” Non dimenticarti mai di Adriano De Zan “. Il giorno dopo aggiunsi ” né di tutti gli altri grandi dei nostri tempi “. Poi arrivò l’11 settembre, e mi dimenticai di continuare l’elenco.

Adesso che ci penso, però, l’abbozzo dell’idea risale a molti anni prima. Avrò avuto otto o nove anni, e stavo guardando l’ennesima (già allora) replica di  Altrimenti ci arrabbiamo . Tra le risate, un pensiero mi sfiorò come un mozzicone di sigaretta accesa che ti sfiora il braccio senza ustionarti. ” Mi sentirò vecchio il giorno in cui moriranno Bud Spencer e Terence Hill… ” riflettei, senza rendermi conto che un simile pensiero mi rendeva vecchio ancora prima di diventare un teenager.

L’idea di scrivere questo elenco sul mio blog, tuttavia, ha preso forma solo negli scorsi giorni. A darmi lo spunto, il calcio. Anzi, due calciatori, uno italiano e l’altro straniero. L’italiano è Ercapitano Francesco Totti, che con il rigore realizzato contro il Genoa ha raggiunto Nordhal al secondo posto (che presto avrà in solitaria) nella classifica dei migliori marcatori di sempre in Serie A. Lo straniero è il gallese Ryan Giggs, che ha raggiunto il traguardo delle 1000 presenze da professionista nella sfortunata partita (per i Red Devils) di Champions League contro il Real Madrid. Due leggende viventi, Totti e Giggs, che vanno ad aggiungersi alle tante altre di cui dovrò per forza narrare le gesta ai miei discendenti, se mai ne avrò (e se no andrò dai figli e nipoti degli amici). Ecco quindi la realizzazione di un’idea coltivata per tanti anni: elencare tutti i personaggi davvero degni di memoria (positiva) che ho avuto la fortuna di apprezzare nel corso della mia vita. Sport, soprattutto, ma anche musica, cinema, letteratura, politica (poca), tv e radio e tutte le categorie che mi verranno in mente. Ho deciso, infatti, che man mano che mi verranno nomi nuovi da aggiungere lo farò direttamente qui, così da non perdermi mai più tra diari e note sul cellulare. Se ho dimenticato qualcuno di importante, quindi, ditemelo, grazie.

Ah, mi rendo conto che inserire Bud Spencer e Terence Hill in questo elenco può sembrare irriguardoso nei confronti di tanti altri attori ben più illustri, ma tant’è: non potevo certo rinnegare quel mio pensiero di bambino.

Claudio Pizzigallo   (Pizzi)

ELENCO DISCUTIBILE E PARZIALE DI PERSONAGGI DA TRAMANDARE AI POSTERI

Unico criterio di inserimento: essere in vita e professionalmente attivi almeno fino al 1982.

( Aggiornamento del 30/3:  Enzo, chiedi scusa anche a Giorgio per essermi ricordato di voi solo dopo la tua scomparsa. Ah, se te lo stai ancora chiedendo: sì, al tuo funerale la gente piange davvero…)

CALCIO:  Roberto Baggio, Franco Baresi, Gianluigi Buffon, Cafu, Eric Cantona, Alessandro Del Piero, Gennaro Gattuso, Ryan Giggs, Paolo Maldini, Diego Armando Maradona, Lionel Messi, Pavel Nedved, Alessandro Nesta, Andrea Pirlo, Michel Platini, Roberto Carlos, Ronaldo, Ronaldinho, Gaetano Scirea, Clarence Seedorf, David Seaman, Peter Shilton, Peter Schmeichel, Francesco Totti, Giovanni Trapattoni, David Trezeguet, Marco Van Basten, Javier Zanetti, Walter Zenga, Zinedine Zidane, Dino Zoff.

CINEMA:  John Belushi, Michael Caine, Sean Connery, Francis Ford Coppola, Robert De Niro, Leonardo Di Caprio, Clint Eastwood, Federico Fellini, Michael J. Fox, Morgan Freeman, Tom Hanks, Terence Hill, Dustin Hoffman, Nicole Kidman, Stanley Kubrick, John Landis, Sophia Loren, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Mario Monicelli, Al Pacino, Julia Roberts, Susan Sarandon, Will Smith, Alberto Sordi, Kevin Spacey, Bud Spencer, Steven Spielberg, Oliver Stone, Meryl Streep, Quentin Tarantino, Ugo Tognazzi, John Travolta, Massimo Troisi, Carlo Verdone, Robbie Williams, Robert Zemeckis.


LETTERATURA:  Isabel Allende, Charles Bukowski, Italo Calvino, Andrea Camilleri, Gabriel Garcia Marquez, Stephen King, Primo Levi, Daniel Pennac, JK Rowling, JD Salinger, Georges Simenon.

MUSICA:  Franco Battiato, Lucio Battisti, Andrea Bocelli, David Bowie, James Brown, Johnny Cash, Adriano Celentano, Ray Charles, Clash, Leonard Cohen, Lucio Dalla, Miles Davis, Fabrizio De André, Francesco De Gregori, Bob Dylan, Elio e le Storie Tese, Aretha Franklin, Giorgio Gaber , Green Day, Francesco Guccini, Guns N’ Roses, Michael Jackson, Enzo Jannacci , Lorenzo Cherubini Jovanotti, Luciano Ligabue, Paul McCartney, Madonna, Mina, Nirvana, Oasis, Max Pezzali, Queen, Rem, Red Hot Chili Peppers, Vasco Rossi, Cat Stevens, Rolling Stones, Frank Sinatra, Subsonica, U2, Tom Waits.

POLITICA:  Kofi Annan, Enrico Berlinguer, Fidel Castro, Hugo Chavez, Bill Clinton, Dalai Lama, Elisabetta II d’Inghilterra, Nelson Mandela, Barack Obama, Sandro Pertini, Josè Luis Zapatero

TV, RADIO E INFORMAZIONE:  Enrico Ameri, Renzo Arbore, Pippo Baudo, Roberto Benigni, Enzo Biagi, Mike Bongiorno, Sandro Ciotti, Corrado, Bill Cosby, Adriano De Zan, Dario Fo, Gialappa’s Band, Matt Groening, Ron Howard, David Letterman, Ezio Luzzi, Seth Macfarlane, Bruno Pizzul, Paolo Valenti, Raimondo Vianello.

SCIENZA, TECNOLOGIA E GENIO:  Norberto Bobbio, Enrico Bombieri, Renato Dulbecco, Bill Gates, Margherita Hack, Steve Jobs, Rita Levi Montalcini, Mark Zuckerberg.

SPORT VARI:  Carmine e Giuseppe Abbagnale, André Agassi, Fernando Alonso, Stefania Belmondo, Lorenzo Bernardi, Usain Bolt, Gelindo Bordin, Sergej Bubka, Gianni Bugno, Luca Cantagalli, Yuri Chechi, Deborah Compagnoni, Roger Federer, Andrea Gardini, Andrea Giani, Steffi Graf, Damon Hill, Josefa Idem, Miguel Indurain, Michael Jordan,  Michael Johnson, Carl Lewis, Andrea Lucchetta, Karl Malone, Pietro Mennea, Rafael Nadal, Martina Navratilova, Marco Pantani, Scottie Pippen, Massimiliano Rosolino, Valentino Rossi, Pete Sampras, Michael Schumacher, Ayrton Senna, Paolo Tofoli, Alberto Tomba, Giovanna Trillini, Mike Tyson, Julio Velasco, Valentina Vezzali, Andrea Zorzi.

“Pizzi chi?” è anche su  Facebook  e  Twitter : seguici!